.: Info
Ciao : Ospite
Registrati  Registrati qui.

Nickname
Password
Utente :
Password smarrita

Lista IscrittiIscritti100324
Online Ora0
StaffStaff0
MembriMembri0
VisitatoriVisitatori

Ultimo Iscritto :
MchursixGuatemala

Utenti Online :

Seleziona Lingua :


Contenuti

Human Links: il motore di ricerca peer-to-peer
di Alessandro Isaia



Human Links: il motore di ricerca peer-to-peer
La filosofia del peer-to-peer entra anche nel settore dei motori di ricerca. Human Links scova le informazioni pi¨ nascoste sfruttando la condivisione delle risorse tra gli utenti.



Dopo aver decretato il successo di importanti software per la condivisione di file musicali, il peer to peer ora varca una nuova soglia, quella dell?indicizzazione e della ricerca delle informazioni in Internet. Human Links, il nuovo motore di ricerca proposto da Amoweba, utilizza le risorse condivise dagli stessi utenti per incrementare l?efficacia delle ricerche in Rete.


La Amoweba Ŕ una giovane societÓ, fondata nell?estate del 2000, specializzata nelle scienze cognitive e nell?indicizzazione delle informazioni disponibili in Internet. Ha recentemente messo a punto un software innovativo, in grado di utilizzare la tecnologia P2P per consentire ai cybernauti di condividere i propri bookmark direttamente attraverso l?indirizzo Ip. Il sistema Ŕ diventato il cuore del motore di ricerca battezzato Human Links, a breve disponibile nella sua versione gratuita chiamata ?Community?.


Il funzionamento del motore di ricerca Ŕ molto semplice. L?utente scarica il software e, dopo aver effettuato la procedura di registrazione, sceglie un?area tematica in cui condividere tutti i bookmark, che hanno attinenza con l?argomento scelto, precedentemente salvati nel proprio browser Web. In questo modo, gli altri cybernauti, in possesso dello stesso software, potranno effettuare ricerche all?interno delle Url condivise.


Human Links pare essere pi¨ efficiente rispetto ai motori di ricerca classici. Naturalmente, i risultati dipendono in gran parte dal numero di utenti che utilizzano il sistema e dall?accuratezza delle loro risorse. Tuttavia, il sistema di indicizzazione, che costituisce la mente del motore di ricerca, Ŕ sicuramente interessante e promettente. Le risorse, infatti, vengono organizzate in base a categorie che vanno a formare un database in continua evoluzione, non aggiornato in base a rigidi algoritmi, ma plasmato ora per ora dalle preferenze e dalle navigazioni degli stessi utenti.


Grazie a Human Links potranno essere valorizzati percorsi alternativi per giungere a quelle informazioni che solitamente non vengono indicizzate dai tradizionali motori di ricerca. Infatti, gli agenti software che aggiornano i database dei motori di ricerca riescono a raggiungere solo un terzo di tutte le pagine presenti in Rete.


Il problema era stato giÓ evidenziato dallo studio dell?Ibm finalizzato a individuare una schematizzazione del Web in base ai link tra le diverse risorse. Il risultato della ricerca era stato uno schema, il cosiddetto ?nodo a farfalla?, in cui i due terzi delle pagine sono collocate alle estremitÓ del nodo, in aree difficilmente raggiungibili. Se si tiene presente che il database di un motore di ricerca come Google contiene 1,5 miliardi di pagine, ovvero il 2% del Web, si riescono a comprendere i limiti degli attuali sistemi di indicizzazione.


Secondo Yves Simon, vice presidente di Amoweba, basterebbero due mesi e 100.000 utenti per consentire a Human Links di indicizzare 500 milioni di pagine. Se una simile rapiditÓ di sviluppo si mantenesse costante, Human Links potrebbe offrire ai cybernauti un archivio di proporzioni sorprendenti, con risorse esclusive e in continua evoluzione.


Inizialmente, come detto, il motore di ricerca di Amoweba verrÓ reso disponibile nella versione gratuita ?Community?. ╚ giÓ prevista, tuttavia, una versione a pagamento e indirizzata soprattutto al mercato professional, la quale includerÓ funzioni aggiuntive come, ad esempio, la possibilitÓ di eliminare dai risultati delle ricerche le pagine pubblicitarie.


Link: Human Links











Copyright © by P2PItalia.com - Il portale italiano sul mondo P2P All Right Reserved.

Pubblicato su: 2003-01-16 (10415 letture)

[ Indietro ]