.: Info
Ciao : Ospite
Registrati  Registrati qui.

Nickname
Password
Utente :
Password smarrita

Lista IscrittiIscritti100324
Online Ora0
StaffStaff0
MembriMembri0
VisitatoriVisitatori

Ultimo Iscritto :
MchursixGuatemala

Utenti Online :

Seleziona Lingua :


Contenuti

Waste... una rete di p2p... come funziona il programma ritirato dalla Nullsoft
Guida scritta da [Audiogalaxy]



Cosa è WASTE

Per prima cosa ritengo giusto parlare di Waste... cos'è Waste...
Waste è un programma di file-sharing che con cui è possibile creare delle minireti di p2p tra utenti conoscenti per lo scambio di file, attraverso lo scambio di chiavi pubbliche con cui gli utenti vengono identificati... grazie a questa caratteristica, il programma può essere usato per qualsiasi utilizzo possibile... basta lo scambio di chiavi e l'identificativo IP della macchina che è possibile creare una minirete di pc con cui scambiarsi file e chattare... il programma è stato inizialmente creato dalla Nullsoft, la famosa società che è a capo al player mp3 Winamp e ideatrice della rete ora OpenSource Gnutella, poi passata sotto il controllo della AOL Time Warner.. potente società americana... Il software offre inoltre la possibilità di ricercare un file nell'intera rete P2P e navigare fra i file degli altri utenti.
Per quanto riguarda la sicurezza, WASTE utilizza l'algoritmo crittografico Blowfish per codificare ogni connessione e RSA come sistema di autenticazione a chiave pubblica. Lo scopo principale, diciamo, della ceazione del software, a detta della Nullsoft, era creare una piattaforma sicura di peer to peer utilizzata dalle piccole aziende... Oltretutto il programma era stato reso con licenza GPL e quindi OpenSource... ad un certo punto però la Nullsoft ha fatto sparire sia il codice sorgente che il programma stesso da scaricare... che forse dietro ci sia lo zampino della AOL come già successe con Gnutella? Ora nella pagina ove era presente il programma c'è un comunicato della Nullsoft in cui revoca la licenza GPL.. ma leggiamone bene il comunicato tradotto in italiano:


 "Una copia non autorizzata del software di proprietà di Nullsoft è stata pubblicata per breve tempo su questo sito Web nella giornata di mercoledì 28 maggio 2003. Il software è stato identificato come "WASTE" (il "Software") ed include i file "waste-setup.exe", "waste-source.zip", "waste-source.tar.gz" e tutti i file supplementari contenuti in questi file.
Nullsoft è la proprietaria esclusiva di tutti i diritti, titoli ed interessi nel Software. La pubblicazione del Software su questo sito Web non è stata autorizzata da Nullsoft.
Se avete scaricato o ottenuto in altre maniere una copia del Software, non ne avete acquisito diritti legali e dovete distruggerne ogni copia, incluse quelle memorizzate sul vostro computer. Qualsiasi licenza potreste supporre di aver acquisito con il Software è nulla, revocata e scaduta.
Qualsiasi riproduzione, distribuzione, esposizione o altro uso potreste fare del Software non è autorizzato ed è da intendersi come una violazione del copyright di Nullsoft sul Software, così come una potenziale violazione di altre leggi.

Grazie.
Nullsoft"
 



Clicca qui per vedere la pagina sopra citata..

Per ulteriori approfondimenti vi rimando all'articolo apparso su Punto Informatico


Insomma.... come avete appena letto.. la divulgazione del programma non è consentita.. ma nessuno vieta di spiegarne il funzionamento almeno per illustrare come il programma era fatto e su che basi si poggiava... ma soprattutto è bene chiarire che questa miniguida ha scopo esclusivamente divulgativo.

Mi raccomando.... se possedete copia del programma, cancellatela dal proprio Hard Disk, in quanto ogni tipo di licenza è stata revocata..



Vediamo come funziona Waste..


Ecco una chiara visualizzazione per capire meglio l'architettura della rete di Waste...



Doppio click sul programma waste-setup.exe
Cliccare su I Agree nella seguente schermata:





scegliete i primi due componenti e premete NEXT
Quindi INSTALL anche sulla scelta della directory (o se preferite cambiatela)
Attendete, quindi alla finestra



Muovete il mouse all'interno della finestra (come qui sotto) ?



? Fino ad arrivare alla seguente finestra :



? nella quale potete inserire il vostro nickname e selezionare la velocità della connessione. Premete quindi NEXT ed arrivate alla finestra seguente:



Andiamo per ordine:
con RUN KEY GENERATOR creerete la vostra coppia di chiavi; con IMPORT KEY FROM FILE potreste importare una coppia di chiavi se l'aveste già. Con IMPORT PUBLIC KEYS potete inserire le chiavi pubbliche degli altri utenti, quelli con i quali volete collegarvi; se le aveste già, potreste anche farlo subito.
Altrimenti premete RUN KEY GENERATOR: vi apparirà la seguente finestra:



inserite la vostra password di accesso al programma (ripetendola esattamente nel riquadro sotto).
Scegliete quindi se volete aumentare o diminuire i bit della chiave ? (più aumentano, più diventa lento il tutto). Consiglio: tenete la lunghezza raccomandata (1536). Premete "GENERATE":
Dovrete nuovamente muovere il mouse, come in precedenza, su questa nuova finestra (qui sotto):



al fine di generare un numero casuale con l'aiuto di questi movimenti. Alla fine attendete che abbia terinato il lavoro, quindi premete ok quando vi avrà avvertito che la chiave è stata generata.
Saprete che la chiave è stata generata perché tornando alla finestra precedente, non ci sarà più scritto "key not loaded", bensì un "key signature " con un numerone di seguito.
Se desiderate già spedire la vostra chiave pubblica a qualcuno, premete "copy my public key to the clipboard" e quindi incollatela in una mail o in un file di testo da spedire ai vostri interlocutori digitali. Se avete già a disposizione invece le LORO chiavi, potete premere "import public keys" e inserirle.
Altrimenti premete "NEXT". Vi apparirà la seguente finestra:



Personalizzate in alto la cartella "DOWNLOAD PATH" ovvero in cui desiderate che finiscano i files che voi RICEVETE e in basso (ADD?) specificate la cartella in cui staranno i files (e le sottodirectories) in cui condividerete qualcosa. Non è possibile escludere le sottodirectories, quindi pensate bene a quello che fate.

Dopo aver completato questa ultima parte, premete RUN e il programma WASTE si avvierà in due finestre separate.
Se chiuderete la finestra "Network Status" (questa in basso)



? potrete sempre riaprirla premendo il tastino che vedete nella finestra qui sotto:



Ovviamente se non avete inserito nessuna chiave pubblica, non potete connettervi con nessuno e se non avete fornito voi la vostra a qualcuno, comunque non potrà avvenire nessuna comunicazione.
Avete ancora nella clipboard la vostra chiave pubblica: speditela e ricevetene una dall'utente al quale voi ne avete inviata una. Le chiavi sono fatte circa in questo modo:

WASTE_PUBLIC_KEY 20 1536 TIZIO
B237646460754104BDBE4B2ECB04F394329C43BA445FD5390EB30A6E8013
27CB48D645CD90148C726E5035DCDE7C6DCD969A1C5C0290A659E404B893
C8FF945AEAFB76A164E2829760B0F87B8C22504D64630E60E2D36D02620F
EBD56B802124650E2E6258741E7BE8F4BEBC0D4902B06A3264F08785497F
32436EF710A65B28480EA7926739900CED4EB49A861B4E62BCCBF0D5A256
D544C2E4FEC324497E89B3DAD8749D5ABC8DAF9E84B2B12FA89B1E3B4000
E2D1F7BF8214594349CE0AC70003010001
WASTE_PUBLIC_KEY_END

-
Se vi sembra di non averla più nella clipboard (negli appunti, come quando fate copia-incolla con CTRL-C e CTRL-V) allora seguite il menù dalla finestra di WASTE : File > preferences (o premete CTRL-P), scegliete da questa finestra



? la voce "PRIVATE KEY" e premete "Copy my public key to the clipboard".
Vi consiglio, almeno per una volta, di fare anche "Export private key" e salvare la chiave in una directory sicura o in un dischetto. Se ve la scordate sono cazzi! Quindi salvatela e mettetela via.
Selezionate quindi la voce "Public Keys" per inserire qui:



la chiave pubblica dei vostri interlocutori; premete "load key text".

CONNETTERSI!

Ora non vi resta che inserire l'indirizzo IP dei vostri interlocutori nella finestra NETWORK STATUS, nel campo in cima.
Se tutto funziona, sotto appariranno i nomi delle persone a cui siete collegati.
Se la prima volta non funziona, chiudete il programma e riapritelo, quindi ritentate di connettervi: provate anche a decidere chi si connette per primo.

NOTA: se ci sono di mezzo dei firewall, quello che sta DENTRO il firewall si deve connettere a quello che sta fuori, che aspetterà.
Ovviamente se ci fossero molti partecipanti al vostro network privato, dovreste aumentare il numerino nella finestra network status.
Tutte le altre funzioni sono semplici : chat, download, upload, search ? solita roba! :-)

-----
© CopyLeft Giugno 2003 - copiate e diffondete quanto vi pare; scopiazzate pure a patto di citare la fonte.
Guida scritta da [Audiogalaxy].


( Fonte : www.aresares.net )

WASTE è reperibile in vari luoghi della rete, P2P compreso (numerosi mirror elencati nel forum italiano Waste Italia), nonostante NullSoft abbia rinnegato la licenza GPL di distribuzione e abbia dichiarato illegale l'uso ed il download del programma.








Copyright © by P2PItalia.com - Il portale italiano sul mondo P2P All Right Reserved.

Pubblicato su: 2003-06-13 (8436 letture)

[ Indietro ]