.: Info
Ciao : Ospite
Registrati  Registrati qui.

Nickname
Password
Utente :
Password smarrita

Lista IscrittiIscritti100321
Online Ora97
StaffStaff0
MembriMembri0
VisitatoriVisitatori97

Ultimo Iscritto :
jebediaItalia

Utenti Online :

Seleziona Lingua :


Contenuti

Y-Hub ... Primi passi





Y-Hub - Sito ufficiale

Questa breve mini-guida non ha la pretesa di svelare tutti i segreti del Y-Hub, ma da una breve descrizione dei primi settaggi per mettere in condizioni di utilizzare a chiunque il software.

Il testo è stato tradotto dal sito ufficiale del Y-Hub


 

Puoi scaricare l'ultima versione di Y-Hub da questo link

Per prima cosa estrai il contenuto del file in una cartella che puoi chiamare ad esempio YHUB, non importa dove risiede nel tuo hard disk; all'interno della cartella troverai un file eseguibile (YHub.exe) e due sottocartelle (saves e Texts).

Con un doppio click su YHub.exe lancia il programma, si aprirà l'interfaccia grafica di Y-Hub.

 

  • HUB SETTINGS

    Clicca sulla voce "Hub Settings" (seconda tabella da sinistra).

    Max Users
    Qui puoi impostare il numero massimo di utenti ammessi nell'hub semplicemente spostando il cursore orizzontale.

    Basic Hub Settings
    Qui devi inserire il nome dell'hub ed il messaggio di benvenuto.
    La "TCP Port" è per default la 411 ed è quella standard. Puoi attivare una seconda porta spuntando la casella "2nd port" e digitare il numero della porta a tuo piacimento, per esempio 666 o 9999.

Ora hai un nome per il tuo hub, un messaggio di benvenuto, un limite massimo di utenti consentiti e una porta secondaria!
 

Default Hub Limits
Qui puoi settare il limite minimo di share, gli slot per ogni hub e il rapporto degli slot

Attiva l'opzione "Prefix" se vuoi forzare gli utenti ad avere un tag nel proprio nome
Puoi specificare uno o più prefissi separati da un punto e virgola, permetterai così agli utenti di poter sceglierne uno tra quelli disponibili.


Per esempio:

Prefix: [CoolHub];[BigBoys];[DSL];[Cable];[T1];[T3]

In questo modo potranno accedere al tuo hub solo gli utenti che utilizzeranno uno dei prefissi disponibili qui sopra.
Attiva "share limit" spuntando il box ed inserisci il valore minimo di condivisione (in Gigabytes).
Digitando ad esempio 5 avrai un limite minimo di 5 Gigabyte. Ripeti la stessa cosa per "Max Hubs", "Min Slots", "Max Slots" e "Slot Ratio".


Slot Ratio definisce il valore minimo di slot per ogni hub a cui si è collegati
Per esempio: Slot Ratio 3 impone agli utenti di avere 6 slot aperti se sono connessi a 2 hub contemporaneamente... e così via.

Redirect Options
Ti permette di settare se e dove gli utenti devono essere reindirizzati in base ad alcuni eventi. Le opzioni disponibili sono:

- Server Full: in caso l'hub sia pieno il server è pieno
- Share Size: in caso l'utente non condivida il minimo richiesto
- Max Hubs: in caso l'utente sia connesso a troppi hub
- Slots: in caso l'utente abbia troppi o troppo pochi slot aperti
- Wrong ISP: in caso l'IP o l'ISP non sia ammesso (This guide does not deal with ISP/IP)
- Passive Mode: in caso il client sia settato in passive mode (se attivo in Miscellaneous)
 

Miscellaneous
In questa sezione puoi settare i seguenti parametri:

- Se vuoi usare il MOTD* (Message Of The Day, un messaggio che apparirà a tutti gli utenti che entrano nell'hub)
- Se vuoi che il tuo hub sia registrato in una lista pubblica diversa da quella di default
- Se vuoi che l'ingresso all'hub sia riservato ai soli utenti registrati
- Se vuoi permettere l'accesso algi utenti che utilizzano il client in Passive mode
- Se vuoi attivare la funzione per il blocco IP/ISP

*per usare MOTD devi creare un file motd.txt ed inserirlo nella cartella "Texts".
**Ricorda di salvare sempre le modifiche dei settaggi utilizzando il tasto [Save All To Disk]

Per configurare i BOT del YHub ed il per OPChat devi accedere alla sezione [Advanced Settings].

Nella finestra Advanced Settings seleziona Advanced (seconda tabella da sinistra).

ADVANCED SETTINGS

In Advanced Settings ci sono diverse configurazioni, che però non verranno trattate in questa guida
ad eccezzione di "Naming" e "Hubbot Setting"'.
 

Naming
Qui puoi settare il nome del BOT ed il nome per OPChat.
 

Hubbot Settings
Qui puoi settare il prefisso per i comandi del tuo hub, il prefisso verrà usato inserendolo prima del comando così da personalizzarne il codice
Hai a tua disposizione 5 diverse scelte:
§, #, !, ?, . (l'ultimo è un semplice punto)

Per avere la lista completa dei comandi disponibili digita il prefisso da te scelto un prefisso seguito da help. Per esempio:

§help
#help
!help
?help
.help

 

*chiudi la finistra "Advanced Settings" utilizzando la X in alto a destra oppure il tasto ESC della tastiera.

 

  • ACCOUNTS

    Qui puoi settare gli account degli utenti/operatori (Terza tabella da sinistra).
     

Add/save

Rimuovi gli account creati per il test cliccando con tasto destro sopra al nome e poi seleziona "Remove Account" nel menù.
Aggiungi un nuovo account selezionando un profilo* dal menù a tendina, quindi assegna un nome a questo account.
inserendo il "Nick" e successivamente una "password" nel campo sottostante. Ora non rimane che cliccare [Add/Save].

*I profili di default sono NameReg, VIP, K-VIP, OP e Root.


- NameReg: Utente regolare con un nick protetto e la possibilità di entrare anche con un range di IP bannati
- VIP: Utente escluso dai limiti impostati di share/slots/hubs/ISP
- K-VIP: Come l'utente VIP, ma con la possibilità di eseguire i comandi kick/ipinfo/userinfo
- OP: Operatore. Può usare alcuni comandi disponibili in YHub BOT, ma non tutti
- Root: Il profilo admins/hubowners. Accede a tutti i comandi del YHub BOT

Inoltre, se vuoi essere più sicuro puoi attivare la funzione IP-Patterns per gli account. Ciò significa che gli account potranno accedere solo da un IP o un range di IP definito da te. Puoi anche definire un range di IP multipli separandoli con un punto e virgola. Per esempio:

IP pattern: 123.123.123.;11.12.13.14;80.10.9.

L'esempio qui sopra permette l'accesso agli account con un IP-range 123.123.123.*, con un IP specifico 11.12.13.14 ed ancora con un range 80.10.9.*. Questa opzione aumenta in maniera significativa la sicurezza dell'hub.

Ci siamo! l'unica cosa che resta da fare è mettere l'hub online.
Ritorna alla finestra "Control" (prima tabella da sinistra).



CONTROL

Control
Da qui puoi far partire o fermare il tuo Hub. Puoi anche fare in modo che l'hub parti in automatico quando lanci Y-Hub semplicemente spuntando il box "Auto Start Hub"

Ora abbiamo veramente finito! Basta un click su [Start] e il tuo hub sarà immediatamente online!!!


 









pro

Copyright © by P2PItalia.com - Il portale italiano sul mondo P2P All Right Reserved.

Pubblicato su: 2003-10-15 (24987 letture)

[ Indietro ]