Benvenuti Nella Sezione MANUALI

Cerca nei Manuali


Guida a WinMx 3.31

Realizzata da: il Nonno

Capitolo N° 6Firewall 

Firewall

 

Per cominciare un po' di teoria: articolo a cura di Luca Amicone

Ho scritto queste righe GENERALISSIME, in quanto il concetto non è specifico di WinMX, ma di qualunque programma di file sharing.
____
Innanzitutto cerchiamo di metterci in testa che i protocolli di scambio files non sono una cosa per specialisti. Il concetto è piuttosto semplice, e capirlo ci aiuterà ad impostare il nostro programma [qualunque esso sia] al meglio.
Cosa vuol dire star dietro un firewall, un proxy, un NAT, un server socks o quant'altro?
Significa solo una cosa: che il vostro accesso ad Internet non è "diretto", ovvero che il vostro pc non STA su Internet e che non può essere raggiunto con una chiamata puntuale.
In altre parole, il vostro pc non può essere un Server, per Internet. Né un server Web, né un server FTP, né altro..
Una "qualsiasi" connessione tra due computer per lo scambio diretto di dati si può considerare come un colloquio tra un "client" ed un "server", il primo tenta la connessione, il secondo è predisposto ad accettarla e risponde all'appello di conseguenza; una volta instaurato il colloquio, può avvenire il trasferimento dei dati, in un senso o nell'altro. Nel caso sia DAL server AL client di parla di "download", nel secondo di "upload".
Mischiamo i due discorsi, e scopriamo che, nel caso in cui il nostro pc si trovi dietro ad un firewall, noi operiamo sempre in download dei file DA altri "server" e sempre in upload dei file SU altri server. Ma COMUNQUE il trasferimento può avvenire DA e VERSO pc configurati come "server".
In pratica, da dietro ad un firewall NON POSSIAMO SCAMBIARE FILES con un altro pc nelle nostre identiche condizioni.

E' importantissimo impostare correttamente il nostro programma e fare in modo che SAPPIA di essere dietro un firewall: in questo modo otteniamo solo vantaggi, (supponendo che TUTTI abbiamo impostato correttamente il loro) in quanto nel protocollo di colloquio definiamo subito la nostra posizione di client:
1) questo permette di avere SUBITO un rifiuto (senza attendere il timeout) da parte di un altro utente "firewalled" e di poterlo quindi "saltare" nelle ricerche successive.
2) fa partire subito il trasferimento da/verso coloro con i quali possiamo scambiare. Molto spesso accade che, non specificando, il trasferimento si instauri "nel senso sbagliato", precludendoci lo scambio anche con coloro dai quali POTREMMO!
3) fa capire subito che non siamo NOI a TRONCARE il collegamento, ma che è "colpa" della nostra connessione. Personalmente mi sono trovato nei messaggi decine di insulti da persone che mi accusavano di stroncare i loro tentativi, quando io non ero neppure al PC!
Un discorso a parte meritano i "personal firewall", quali Kerio (ex Tiny Personal Firewall), Zone Alarm, o anche lo stesso firewall di XP.Possiamo decidere di disabilitarli in toto, oppure configurarli in modo che il nostro client abbia il totale accesso alla rete oppure abilitare in entrata solo le porte necessarie all'uso del nostro programma. In questo caso, possiamo impostare il nostro amato prodotto come se il firewall "non ci fosse" e quindi utilizzarlo al massimo delle sue possibilità.
 

                                                   Luca Amicone

 

WinMX 3.2 e firewall di windows XP

Premessa: quanto segue vale solo per XP  su computer singolo senza installazione di piccole lan domestiche, come ad esempio due pc che condividano la stessa connessione, in questo caso WinMX non potrà configurare le porte per il traffico e quindi il firewall di XP dovrà essere disattivato.

Configura XP

Clicca start, portati su Connetti a.... clicca col pulsantre destro del mouse sulla connessione che usi in internet e scegli Proprietà e dalla cartella proprietà scegli Avanzate, ti appare questa finestra:.

 

firew2.gif (43598 byte)

 

Controlla che ci sia la spunta sull'opzione firewall e clicca il pulsante in basso Impostazioni

 

firew3.gif (28029 byte)

 

Le due voci relative a WinMX non ti appariranno ancora, clicca aggiungi e compila i campi della finestra come puoi vedere qui sotto.

 

firew41.gif (19084 byte)

 

Ho inserito come descrizione del servizio WinMX, il nome è quello di default del mio PC, dovrebbe apparire evidenziato da solo nel caso così non fosse il nome del tuo PC lo troverai cliccando start--> risorse del computer e nel quadro di sinistra sotto processi di sistema --> visualizza informazioni sul sistema --> nome del computer, ho inserito 6699 come porta ed ho settato la casella TCP.

Una volta dato l'OK vedrai apparire la prima casella WinMX spuntata, a questo punto devi cliccare ancora una volta aggiungi, i parametri saranno gli stessi con l'eccezione del numero di porta che diverrà 6257 e la selezione che dovrà essere su UDP.

Con Windows XP hai finito, i cambiamenti diventeranno operativi alla successiva connessione, quindi se li vogliamo da subito bisogna disconnettersi e riconnettersi un'altra volta.

Configura WinMX

Adesso lancia WinMX  clicca settings internet connection

clicca questo tasto ed accertati che sia settata la voce listen on port 6699 for incoming TCP connection

zcmdincTCP.gif (1313 byte)

poi clicca questo tasto ed accertati che sia spuntata la voce Send and receive UDP datagrams on port 6257.

zcmdUDP.gif (1382 byte)

Il firewall di XP e WinMX possono da adesso coesistere.


[ Capit. Prec. | Indice Manuale | Stampa Cap.| Pross. Cap. ]