Benvenuti Nella Sezione MANUALI

Cerca nei Manuali


eMule FAQ v2.1a

Copyright © 2002, Roberto Mattioli

Capitolo N° 53. INIZIARE CON EMULE 

3. INIZIARE CON EMULE

3.1 Mi hanno dato un link per scaricare eMule, vedo dei file "binari" (binaries) e "sorgenti" (sources). Cosa devo scaricare?

R: I sorgenti sono file che l'utente programmatore può modificare per realizzare una versione personalizzata di eMule. L'utente comune non può utilizzare questi file in alcun modo.
Per utilizzare eMule sul proprio PC bisogna scaricare i "binari".

3.2 Ho trovato i binari, ma vedo sia un file .exe che un archivio .zip. Cosa scarico?

R: Il file .exe è l'installer di eMule, ma per ragioni di praticità si consiglia di utilizzare l'archivio.

Suggerimento: si consiglia di creare una cartella chiamata "eMule" sul proprio hard disk. All'interno di questa cartella andremo poi a creare nuove cartelle per le varie versioni di eMule che proveremo (es. eMule Plus, eMule ufficiale, etc.)
Lanciando eMule verranno create le cartelle "incoming" e "temp". Si consiglia di utilizzare per i propri file delle cartelle "incoming" e "temp" situate nella "radice" (root) dell'hard disk (es. C:, D:). In questo modo cancellando una vecchia cartella non rischieremo di perdere i nostri file. Sarà anche più agevole configurare più versioni di eMule con le stesse cartelle incoming e temp.

Torna all'indice


[ Capit. Prec. | Indice Manuale | Stampa Cap.| Pross. Cap. ]