Benvenuti Nella Sezione MANUALI

Cerca nei Manuali


eMule FAQ v2.1a

Copyright © 2002, Roberto Mattioli

Capitolo N° 64. USO DI EMULE 

4. USO DI EMULE

4.1 Ho cliccato sull'eseguibile di eMule, ma ricevo il messaggio "A required .DLL file, OLEACC.DLL, was not found". Cosa significa?

R: Questo messaggio solitamente appare sui sistemi basati su Windows 98 e Windows NT4. "oleacc.dll" e' un componente della "Microsoft's Active Accessibility (MSAA) library". Probabilmente non hai la MSAA installata, o la tua versione non e' abbastanza recente. Scarica la MSAA versione 2.0 da Microsoft: http://www.microsoft.com/downloads/release.asp?ReleaseID=39790

4.2 Ho cliccato sull'eseguibile di eMule, ma ricevo un messaggio di "errore di runtime C++". Cosa significa?

(Risposta di Gianni Mazza, segnalata da Skynetman)
R: Ho cancellato i part.met.src ed è andato tutto ottimamente, probabilmente ci sono incompatibilità tra la "save source v2" di Mr. Fry e la v3.

4.3 Sto utilizzando una versione che dovrebbe funzionare con tutti i sistemi operativi, ma mi va in crash. C'è una versione più stabile per il mio sistema operativo?

R: Le varie versioni di eMule non sono testate a lungo su ogni sistema operativo e gli sviluppatori della versione ufficiale hanno chiaramente specificato che eMule non è ancora arrivato alla versione stabile e "definitiva". Ci sono state in passato versioni che assolutamente non funzionavano su determinati sistemi operativi, ora non è più così. Se una versione di eMule non è stabile col vostro sistema, potete provare nell'ordine:

  1. Installare una versione di eMule più recente
  2. Su W98/98SE/ME abbassare il settaggio "Max Connections" a 200, su altri sistemi operativi provare comunque valori bassi ed eventualmente alzarli mano mano
  3. Mettere il settaggio "Max sources per file" a 200 ed eventualmente alzarlo mano mano

4.4 Precedentemente utilizzavo eDonkey 2000/Overnet. Ho configurato eMule ma non vedo più i file che stavo scaricando. Cosa è successo?

R: eMule non aggiorna automaticamente le proprie liste al cambiare delle directory per i file. Bisogna chiudere eMule e riavviarlo.

4.5 Dove trovo i server per eMule?

R: Sono gli stessi di eDonkey 2000. Puoi copiare il file server.met dalla cartella di installazione di eDonkey 2000. Se non hai mai usato eDonkey 2000 puoi ottenere un file server.met all'URL http://ocbmaurice.dyns.net

4.6 Come posso aggiornare la lista dei miei server?

R: A parte utilizzare l'aggiornamento dei server fatto dal programma, che ottiene gli IP dai client con cui ci connettiamo e dai server a cui ci colleghiamo, si puo' utilizzare questo URL: http://www.filedealer.de/ocb/slist.pl/server.met?download oppure http://ocbmaurice.dyndns.org/pl/slist.pl/server.met?download/server-best.met

Se questi URL non dovessero funzionare se ne possono recuperare di funzionanti all'URL: http://ocbmaurice.dyns.net

4.7 Come faccio a controllare il mio ID?

R: innanzitutto e' bene aver chiaro che non importa sapere il numero esatto del proprio ID, ma solo se si ha un ID basso o alto. Comunque, l'ID puo' essere controllato nei seguenti modi:

  1. può essere letto nella stringa successiva a quella di collegamento, nella finestra in cui si leggono i messaggi dei server sezione "Server" del client eMule, in questa forma:

    Connecting to Server 1 (80.121.30.198:4669)...
    Connected to Server 1 (80.121.30.198:4669), sending loginrequest
    Connection established on Server 1
    New clientid is 22344279121

  2. in basso a destra nella finestra del client c'e' un piccolo pianetino che puo' assumere questi stati:

    - sbarrato da X rossa. Il client non e' connesso ad alcun server (c'e' anche una scritta "Not connected" a fianco, comunque)
    - circondato da due frecce di colore verde che si vanno incontro. Il client e' connesso ad un server ed ha ricevuto un *ID alto* (notare bene). La scritta relativa e' "Connected"
    - circondato da due frecce di colore *arancione* (o giallo oro se preferite) che si vanno incontro. Il client e' connesso ad un server ed ha ricevuto un *ID basso* (notare bene, ID basso). La scritta relativa e' "Connected".

    Il "pianetino", essendo visibile ovunque, resta il miglior sistema per verificare che tipo di ID si ha: basso, alto, nessuno (quest'ultimo caso vale quando non si e' connessi ad alcun server).

  3. Nuovo nella versione 0.26: nella sezione "Server" ora è disponibile un riquadro "Le mie info", dove si possono controllare l'ID ed alcuni dati sul server e la connessione

4.8 Collegandomi ad un server ottengo sempre un ID basso. Non sono un utente Fastweb e non ho nessun firewall attivo.

R: Un ID basso puo' spesso essere assegnatoci in maniera erronea. Queste sono le cause piu' frequenti:

- il server a cui stiamo tentando di connetterci e' sovraccarico. Eventualmente disconnettersi da esso, attendere qualche minuto e riprovare. Se il problema persiste, tentare con un altro server. Ripetuti tentativi di connessione ad un server o continue serie di connessioni/disconnessioni influiscono negativamente sui server, danneggiando noi stessi e gli altri utenti.
- il nostro client sta ancora facendo l'hashing dei file. Attendere che esso sia finito prima di collegarsi al server. Se il problema persiste, comportarsi come al punto precedente.

A volte, ottenuto un ID basso, può capitare che anche connettendosi ad altri server si continuino a ricevere ID bassi. In questo caso è opportuno chiudere il client, riaprirlo ed attendere che l'hashing dei file venga completato prima di connettersi nuovamente ad un server.

4.9 Collegandomi ad un server ottengo sempre un ID basso. Sono un utente Fastweb.

R: Una soluzione è collegarsi ad un server molto frequentato (es. Ziomik), raccogliere piu' fonti quanto e' possibile e poi collegarsi al server Fastdonkey per avere un ID alto.
Fastdonkey 1.255.72.101 porta 4661 (ultimo indirizzo conosciuto)

Un'altra soluzione (fornita da Doccod) è di utilizzare il server di TanisMezz, 213.156.62.74 porta 4661, che permette di avere un ID alto ed è raggiungibile anche da chi non ha Fastweb

4.10 Come funziona la comunicazione tra ID alti e bassi?

R: riporto cosa ho postato il 17/11/2002 su free.it.enkey

Questo documento riguarda eDonkey 2000 ed e' largamente applicabile anche ad eMule.

Situazione: un client denominato B deve contattare un client denominato A e quindi deve conoscerne l'IP.

Questo indirizzo IP e' determinato grazie all'ID di A, che e' stato comunicato a B dal server a cui e' connesso A.

Se l'ID di A e' alto, B tenta direttamente una connessione TCP verso A.

Se l'ID di A e' basso, l'indirizzo IP non puo' essere calcolato, quindi B non puo' raggiungere A direttamente.

Per raggiungere A, B deve contattare il server a cui e' connesso l'altro client, tramite UDP .

Quando riceve una richiesta del genere, il server 'gira' ad A la richiesta di B, tramite TCP , indicando l'IP e la porta TCP utilizzata da B. A quindi puo' contattare B.

Questo e' impossibile quando A e B hanno un'ID basso, perche' il loro IP non puo' essere calcolato.

Inoltre, essendo che la richiesta di B per contattare A viaggia verso il server tramite UDP , protocollo piu' 'debole' del TCP , se A e' connesso ad un server molto trafficato, questa richiesta potrebbe 'perdersi'.

I server con banda passante limitata sono costretti a ridurre il numero massimo di utenti ammessi ed il network eDonkey ne risente.

Maggiore e' il numero di utenti con ID basso, minori sono le probabilita' di scaricare.

Due client con ID basso non possono entrere in contatto tra di loro.

Due client con ID alto possono sempre entrare in contatto tra di loro e questa e' la situazione ottimale per il network.

C'e' anche uno studio matematico sull'impatto degli ID bassi sul network (in francese): http://lugdunum2k.free.fr/math/trafficdonkey.html

4.11 Non riesco a connettermi al server che uso di solito. Ottengo il messaggio "Fatal Error while trying to connect. Internet connection might be down" ma sono sicuro che la mia connessione è attiva. Cosa posso fare?

R: Ci sono alcune ragioni per le quali questo può accadere, anche se la nostra connessione è attiva:

  • il server ha un IP dinamico; ha cambiato IP (può accadere anche mentre siamo connessi, il server ci "stacca" e quando tentiamo di ricollegarci non possiamo) e dobbiamo aggiornare il suo indirizzo nella nostra lista server
  • il server ha raggiunto il numero massimo di utenti; alcune versioni di eMule ci informano che il server potrebbe essere pieno, altre no ma all'atto pratico non cambia nulla
  • il server è sovraccarico di richieste e non riuscendo a rispondere al nostro client in tempo utile, il client dà un messaggio di errore
  • il server è effettivamente non funzionante.
Non ci sono "cure"; se siamo sicuri che la nostra connessione funziona, possiamo essere certi che eMule si connetterà sempre e comunque, a meno che non intervengano le condizioni di cui sopra.

4.12 Cosa significano quei colori accanti al nome del file?

R: La barra multicolore serve ad indicare le porzioni del file che hai gia' scaricato e quelle che devi scaricare con un sistema cromatico:

- nero: parti che hai gia' scaricato
- giallo: parti che stai scaricando
- blu: parti di cui hai bisogno per finire il file, disponibili tra gli utenti connessi (il blu e' piu' scuro per i segmenti piu' comuni)
- rosso: parti di cui hai bisogno per finire il file, che pero' non sono al momento disponibili.
- verde: percentuale scaricata. si riempie man mano che scarichi. Quando e' piena, il download e' finito

barra del file per i client da cui stai scaricando:

- nero: parti disponibili
- verde: parte disponibile che pero' hai gia' scaricato
- grigio: questo segmento non e' disponibile

4.13 Cosa significano le varie icone?

R: Le icone utilizzate da eMule sono molto informative, eccole in dettaglio:

Trasferimento dati o ricezione hashset dal relativo client in corso

In coda o in fase di interrogazione del relativo client

Connessione al relativo client in corso

Nessuna parte necessaria, già richiesto un altro file o impossibile connettersi a causa dell'ID basso

Status unknown

New Message

Vecchio eDonkey o versione di eMule molto vecchia, senza supporto per il protocollo esteso

Client che supporta il protocollo esteso eMule

Client "normale" che ha crediti presso di noi

Client con supporto per il protocollo esteso di eMule e che ha crediti presso di noi

Client mlDonkey

Client mlDonkey che ha crediti presso di noi

Client ibrido eDonkey2000-Overnet

Client ibrido eDonkey2000-Overnet che ha crediti presso di noi

Connesso ad un server con ID alto

Connesso ad un server con ID basso

Non connesso

Icona eMule nel system tray se connesso ad un server

Icona eMule nel system tray se non connesso ad un server

Ricevuto un commento o voto positivo per il relativo download

File rating Fake , Corrupt or Invalid

Vecchie versioni di eMule

- Faccina verde: trasferimento in corso o ricezione dell'hashset da un client
- Faccina giallo oro: in coda o in corso di richiesta ad un client
- Faccina arancione: connessione in corso ad un client
- Faccina nera: il client a cui siamo connessi non ha parti di un file che noi non abbiamo gia', stiamo gia' scaricando un altro file da lui o non ci possiamo connettere con quel client a causa di un ID basso
- Foglietto con punto esclamativo rosso: abbiamo un nuovo messaggio
- Computer con monitor grigio: il client a cui siamo connessi usa eDonkey 2000, mlDonkey o una vecchia versione di eMule
- Computer con monitor al quale si sovrappone un "+" verde: il client a cui siamo connessi e' capace di interpretare il protocollo esteso eMule
- / Computer con monitor giallo/giallo con "+" verde: il client a cui siamo connessi ha una priorita' alta nella nostra coda di upload.

(vedi anche: eMule ed il sistema dei crediti, in questa FAQ)

Alcune versioni "alternative" di eMule (comunemente chiamate "mod") hanno icone differenti. Ecco quelle che si possono trovare in eMule Plus ed altre mod:

Trasferimento o ricezione hashset in corso dal client
In coda al client o interrogazione in corso
Connessione al client in corso
Nessuna parte utile, già in coda per un altro file o impossibile connettersi a causa di un ID basso
Client eDonkey, mlDonkey oppure versione molto vecchia di eMule
Client in grado di capire il protocollo eMule esteso
Client con valore in crediti alto (eDonkey/mlDonkey/vecchio eMule)
Client con valore in crediti alto (eMule)
Client eMule Plus/Tarod
Client eMule Plus/Tarod con valore in crediti alto
Client eDonkey, mlDonkey o vecchio eMule bandito
Client bandito in grado di capire il protocollo eMule esteso

4.14 Che funzione ha la "global search"? Conviene usarla? Ha effetti negativi sul network?

R: a tutte queste domande si puo' rispondere traducendo integralmente quanto scritto dal leader del progetto eMule, Merkur:

"Paragoniamo la "global search" di eMule con la ricerca normale di eDonkey 2000"

Caso 1:
L'utente utilizza una parola chiave molto popolare, per esempio "sharereactor"

eDonkey 2000: La "normal search" mostrerà ~200 risultati. Il tasto "extend search" può essere usato dall'utente per trovare anche più files, magari perché si vuol trovare una release molto particolare.
eMule: La "normal search" mostrerà ~200 risultati. La "globla search" non partirà anche se è stata selezionata, essendo che sono stati trovati risultati sufficienti.

Caso 2:
L'utente cerca un file non molto popolare

eDonkey 2000: La "normal search" mostrerà 1-20 risultati. Probabilmente l'utente utilizzerà la "extended search" molto spesso o velocemente per ottenere i risultati che desidera.
eMule: La "normal search" mostrerà 1-20 results. La "global search" partirà, se attivata. Appena verranno trovate 100 sorgenti (non risultati, in questo caso circa 3-4 server funzionanti) la "global search" termina.

Caso 3: L'utente cerca un file molto raro

eDonkey 2000: La "normal search" mostrerà 0 risultati. Probabilmente l'utente utilizzerà la "extended search" molto spesso o velocemente fino ad ottenere un risultato. Ma potrebbe anche stancarsi prima.
eMule: La "normal search" mostrerà 0 risultati. La "global search" partirà, se attivata. Probabilmente verranno interrogati tutti i server (a causa dei pochi risultati/poche sorgenti).

Conclusione:
eMule causa meno o ugual traffico rispetto ad eDonkey 2000 nel caso 1. (considerato alto il traffico per i server)
eMule causa meno, uguale o più traffico nel caso 2 (considerato medio-alto il traffico)
eMule causa più od uguale traffico nel caso 3. (considerato basso il traffico)

4.15 A volte per utenti dai quali sono in coda ho una dicitura "QR:" seguita da un numero. Cosa significa?
R: Il "QR" altro non e' che il "Queue Rating", cioe' la posizione che abbiamo nella coda di download per quell'utente. Minore e' il numero, tanto prima inizieremo a scaricare da lui. Sulle code influiscono i crediti (vedi sezione apposita di questa FAQ).

Attualmente, sembra che questo valore non venga aggiornato correttamente (eMule 0.19c) ma i client si comporteranno correttamente.

4.16 Come posso stabilire la corrispondenza tra un file .part e quello che sto scaricando?

R: Nella sezione "Downloads" è sufficiente spostare il puntatore del mouse sul file che ci interessa, dopo poco compariranno diverse informazioni in un box giallo, compreso il nome del file .part. E' anche possibile premere col tasto destro del mouse sul file e selezionare "Mostra info sul file".

E' anche possibile utilizzare eDwatch, disponibile su: http://ddvitch.free.fr/edwatch/index-en.htm .
Puo' essere configurato per l'utilizzo con avipreview, quindi oltre a dirti quale file corrisponde a quale part, ti consente di vedere l'anteprima degli .avi, nonche' vedere da quanto tempo un file e' fermo senza che venga scaricato un byte.

Importante: eDwatch ora non richiede più il file pref.met generato da eDonkey 2000/Overnet per poter individuare la directory dove risiedono i file .part.
Accertatevi quindi di avere una versione recente di eDwatch.

eDwatch è un buon sistema perché consente di identificare tutti i nostri file .part in un colpo solo. Le versioni di eMule 0.20 e superiori hanno un menu accessibile premendo il tasto destro del mouse sopra il nome del file che si sta scaricando; selezionare "Show Filedetails". Questa funzionalità è presente anche nelle versioni 0.19, ma la voce di menu si chiama "File Info"

AviPreview e' disponibile su: http://www.funkster.org , sezione "Software". Vedere anche la domanda 4.17 per ulteriori informazioni sull'anteprima di un download.

4.17 Posso vedere un file in anteprima? eMule consente l'anteprima di file video ed archivi, a patto che si siano scaricati abbastanza dati. In caso affermativo, si vedrà parte del video o si potrà estrarre parte del contenuto di un archivio.

Nella sezione "Downloads" cliccare con il tasto destro del mouse sul file che interessa e selezionare, se abilitata, la voce "Anteprima". Per i file video si ritiene migliore il sistema segnalato in risposta alla domanda 4.16.

4.18 Posso usare piu' copie di eMule contemporaneamente?

R: Solo se le versioni sono differenti. Possono essere diverse versioni fornite dallo stesso sviluppatore, o versioni di sviluppatori differenti. Si possono anche utilizzare eMule e client come Overnet/eDonkey 2000 contemporaneamente (vedi l'apposita sezione delle FAQ).

Alcune mod hanno l'opzione "Attiva istanze multiple", che consente di lanciare più copie del client.

4.19 Ho cliccato su un link ed2k, il download però non parte. Come mai?

R: Se la versione di eMule è la 0.20a, questa è affetta da un bug. I file possono essere scaricati se vengono trovati con una ricerca effettuata con il client, ma non tramite link. Se la versione in uso è precedente alla 0.20a, si tratta solo di aspettare.

4.20 Ho trovato tantissimi utenti che hanno il file che sto scaricando, ma il download non parte o è lentissimo. Come mai?

R: come prima cosa cliccate una volta col tasto sinistro sul nome del file che state scaricando. Apparirà la lista degli utenti dai quali potete (potenzialmente) scaricare. Scartate tutti i client con gli attributi "no needed parts" e "asked for another file". I client rimanenti sono quelli "utili" per poter scaricare qualcosa.
A questo punto bisogna considerare che non siamo solo noi a tentare di scaricare da quegli utenti. Se usano un client eMule potremo vedere la posizione che abbiamo nella loro coda e dovremo aspettare il nostro turno.

E' da tenere presente che queste code non si "sbloccheranno" contemporaneamente, quindi non inizieremo a scaricare da quegli utenti nello stesso momento (anche se può capitare), cosa che influisce negativamente sulla velocità di download. L'ultimo fattore è la banda che questi utenti hanno a disposizione. In Italia la banda per l'upload è generalmente limitata ed ogni utente la fraziona (avviene in maniera automatica) per uploadare a 4/6 persone. Quindi bisogna anche essere fortunati a capitare nella coda di download di un utente con grande capacità di banda in upload.

4.21 Alcuni dei miei file hanno lo stato di "Errorious". Cosa succede?

R: Innanzitutto bisogna considerare che il programmatore che ha dato origine al progetto eMule non è di madre lingua inglese.

Lo stato di "Errorious" può essere attribuito quando:

  • il link ed2k usato per scaricare il file non è valido
  • non è stato possibile aprire il file .part relativo
  • lo spazio su disco è insufficiente
  • un errore inatteso si è verificato scrivendo il file .part
  • un errore inatteso si è verificato completando il file .part (per esempio trasformando il file .part nel file definitivo)

4.22 Ho avuto il seguente messaggio completando il download di un file "Error: Unable to hash downloaded part - hashset incomplete (nome file). This should never happend". Cosa vuol dire? Il file è danneggiato?

R: E' un errore che capita molto frequentemente (per non dire praticamente sempre), ma non sono conosciuti casi di file rovinati a causa di questo. Il file scaricato risulterà perfetto, al massimo non apparirà nella lista dei file condivisi. Basta ricaricare la lista dei file condivisi, l'hashing verrà fatto in un attimo.

4.23 Per quanto tempo un client puo' occupare uno slot di upload?

R: Normalmente, un tempo dato dalla formula: (15 minuti+tempo speso in coda)*eventuali modificatori

(Nota dell'autore delle FAQ: questa risposta è stata presa da un forum, si raccomanda di non prenderla per oro colato)

Quanto sopra è valido per le vecchie versioni di eMule e per quelle che non hanno attiva l'opzione "Prova ad inviare chunk completi".

4.24 Facendo una ricerca ho trovato tante fonti per il file che voglio scaricare, ma facendo partire il download sono in coda a molti meno utenti. Perché?

R: Sicuramente era attiva la ricerca globale. Essa cerca sul server al quale si è collegati e su quelli che si hanno in lista. Facendo partire il download vengono normalmente contattati solo gli utenti sul proprio server. Le altre fonti verranno man mano contattate usando il protocollo UDP ed il processo sarà più o meno lento a seconda delle condizioni del network e dei server che si hanno in lista. La ricerca quindi vede quanto un file è diffuso ma non aggancia automaticamente tutte le fonti.

Questo è solo apparentemente una manchevolezza, infatti non sempre gli utenti scaricano i file che cercano o scaricano tutti i risultati della ricerca, da ciò deriva il meccanismo di cui sopra.

4.25 Aiuto, sono spariti dei download! Ho un errore sui file part.met!

R: Riporto integralmente quello che ho postato su free.it.enkey il 30 ottobre 2002

[eMule] [INFO] Error: Invalid part.met fileversion! (x.part.met => (null))

Dove "x" e' il numero del file.part.

Questo errore puo' capitare dopo un brutto reset od uno scandisk eventualmente successivo ad un blocco macchina. eMule non riconosce uno o piu' file in download, pero' i .part sono presenti.

Vedremo come fare l'operazione di recupero dei file con "recovermet" (eseguibile DOS)

Prerequisiti:

- "recovermet", scaricabile da: http://users.aber.ac.uk/tpm01/ed2k_tools/ed2k_recovermet.html
- file .part di dimensioni *uguali* a quelle del file finale
- file pref.met, il file dove eDonkey 2000 salva tra le altre cose il percorso della directory temp. Se non si fosse in possesso di questo file, bisogna installare eDonkey 2000 e configurarlo affinche' abbia la stessa directory temp che usiamo per eMule.

Fase operativa:

- copiare, se gia' non l'avete, il file ed2k_recovermet.exe nella directory temp del client
- copiare, se gia' non l'avete, il file pref.met che trovate nella cartella di installazione di eDonkey 2000, nella cartella temp del client
- copiare il file known.met dalla cartella dove avete installato eMule nella directory temp
- aprite una shell DOS
- cambiate la directory attiva in quella dove tenete i file .part (directory temp del client)
- accertatevi che eMule non sia in esecuzione
- digitate: ed2k_recovermet -v x.part [invio] - al posto di "x" mettete il numero del .part che intendete recuperare.

A questo punto nella console DOS appariranno delle informazioni, una di queste e' il numero di .part.met che recovermet usera'. recovermet infatti ricostruisce il nuovo part.met utilizzando un numero differente da quello originale.

Partira' poi la ricostruzione del file. Al termine dell'operazione (se non sapete l'inglese procuratevi un dizionario) vi verranno comunicati gli esiti. Questi sono i casi possibili:

- il file e' stato recuperato; dovete rinominare il file x.part in y.part (y e' il nuovo numero di part.met comunicato in precedenza)
- il file non e' stato identificato, ma sono stati identificati dei possibili candidati. Appare una lista, contrassegnata da numeri. Scegliete quello che secondo voi e' il file da riparare, premete il numero corrispondente e date [invio]
- il file non e' stato identificato (caso piu' frequente); se sappiamo esattamente di quale file si tratta, dobbiamo riaprire eMule, fare una ricerca per quel file ed iniziarne il download. Attendiamo che venga scaricato qualche KB, poi annotiamoci il numero di .part che ha assunto il nuovo download e chiudiamo eMule. Se non sappiamo quale file e' andato perso, dovremo iniziare il download di tutti i possibili "candidati".

Riprendere da:

- digitate: ed2k_recovermet -v x.part [invio] - al posto di "x" mettete il numero del .part che intendete recuperare.

Alla fine vi verra' di nuovo riproposta una lista contrassegnata da numeri. Se non abbiamo fatto confusione, ci sara' un solo file contrassegnato dal numero 1. Digitiamo 1 [invio]

A questo punto dobbiamo rinominare il file x.part in y.part e cancellare dalla directory temp il .part e .part.met del file che avevamo iniziato a scaricare nuovamente. Cancellate anche il vecchio x.part.met, ormai corrotto.

Lanciamo eMule e non ci meravigliamo se le dimensioni "trasferite" del file recuperato sono identiche alla dimensione finale.

Fine, spero di essere stato chiaro :)

4.26 Cosa è e come funziona la compressione?

(risposta di Ford_ITA)

R: La compressione dei file condivisi avviene in modo automatico e trasparente tra due client eMule

I vantaggi (stimati) sono:

0% zip/ace/rar ed altri formati di archivio (per ovvi motivi) 2-15% bin/avi/mp3 sono formati gia' compressi ma e' cmq possibile un moderato ridimensionamento

15%-? file non compressi possono ottenere un forte ridimensionamento delle loro dimensioni,dipende ovviamente dalla struttura dei files stessi

Un altro vantaggio del protocollo di compressione e',che ,su ogni pacchetto compresso, viene effettuato un check di errore,nel caso il check risultasse positivo il client necessitera' di scaricare soltanto il pacchetto incriminato (180kb) invece dell'intero chunks (9-10 mb).

Svantaggi:

Un piccolo incremento di lavoro per la cpu che si deve occupare della compressione-decompressione "on fly",ma sui pc odierni non si dovrebbero notare decadimenti di performance.

Usando questo protocollo di trasmissione dati puo' capitare che il download dell'intero file risulti completato prima che le dimensioni del file reali venga raggiunto,non e' un bug ma e' merito della compressione.

Torna all'indice


[ Capit. Prec. | Indice Manuale | Stampa Cap.| Pross. Cap. ]